MOC distrettuale e total body ad Acireale

MOC Distrettuale e Total Body

Che cos’è e a cosa serve la MOC?

La MOC, mineralometria ossea computerizzata, è un esame radiologico che misura la massa e la densità dei minerali (sali di calcio) contenuti nello scheletro, utile per giungere a una diagnosi di osteoporosi o di osteopenia, per misurare la risposta o gli effetti collaterali di un trattamento e per determinare il rischio di fratture.

Quali valori fornisce la MOC?

La MOC viene eseguita di solito con la tecnica DXA (“a doppio raggio X”) e fornisce i valori della massa (BMC) e della densità (BMD) minerale ossea, che nell’adulto sono interpretati attraverso un indice detto “T-score”. Se il valore del T-score è di poco inferiore al normale si parla di osteopenia, se è significativamente inferiore (minore di -2.5) si parla di osteoporosi.

La metodica

La MOC total body valuta il contenuto minerale dell’osso relativo allo scheletro in toto e ai particolari distretti esaminati (tratto lombare del rachide e/o collo femore) e la deviazione standard di tali parametri rispetto ai valori di riferimento nella popolazione sana. La DEXA, inoltre, è uno dei metodi più precisi ed accurati anche per la misura della massa lipidica corporea, totale e distrettuale e, soprattutto, per la valutazione dello stato nutrizionale.

Per chi è indicata?

La MOC non è un esame di screening, ma viene eseguita su richiesta del medico in presenza di fattori di rischio per l’osteoporosi (ad esempio menopausa precoce, familiarità, età avanzata, malattie come celiachia, ipertiroidismo, iperparatiroidismo).

Hai bisogno di maggiori informazioni?