Dentalscan 3D Cone Beam ad Acireale

Dentalscan 3D Cone Beam

Cos’è la TAC Cone Beam?

L’analisi dentalscan 3D Cone Beam rappresenta una delle più moderne e attendibili metodiche d’indagine clinica attualmente impiegate per lo studio dell’intero massiccio frontale. Questo genere di accertamento di diagnosi e di prevenzione dentistica, che è spesso focalizzato sulle arcate dentarie in funzione di un più ampio programma di cura, è fondamentale per l’esplorazione di aree sulle quali occorre effettuare successivi interventi di implantologia. La tecnologia impiegata per l’esecuzione di TAC Cone Beam prevede l’utilizzo di un fascio di raggi X di forma pressoché conica, proiettato sull’area da esaminare allo scopo di ottenere immagini in grado di coprire un ampio volume, riducendo, al contempo, la dose di radiazioni alla quale si sottopone il paziente.

Come si esegue l’esame?

Il paziente viene invitato ad appoggiare il mento su un’apposita mentoniera che facilita il corretto posizionamento. Il particolare design dell’apparecchiatura non risulta opprimente anche in caso di pazienti sofferenti di claustrofobia. Durante la rotazione del sistema, il paziente non deve deglutire. Il paziente è protetto dalle esposizioni ionizzanti e non entra in contatto con il sistema rotante. La sorgente dei raggi X e il detettore ruotano silenziosamente intorno al paziente, in circa 40 secondi, come un normale panoramico e, in tempo reale, il software ricostruisce l’immagine volumetrica che è subito a disposizione dell’odontoiatra.

Hai bisogno di maggiori informazioni?